Sei qui: Home Angolo di Preci Ho Votato Cuperlo

Ho Votato Cuperlo

Presi la tessera dei Pioneri a 13 anni, poi quella della FGCI di Berlinguer e ho vissuto tutti i passaggi del PCI sino ad oggi. In questi anni non ho mai cessato di dare il mio contributo da militante e volontario al mio partito e alla CGIL.

Da lunedì mattina [09/12/13], mi sento un traditore e un incapace, nel confrontarmi con molti cittadini e amici, perchè non ho vaotato Renzi, che oggi è diventato Segretario del mio partito.

Chiedo scusa ma io credo che dovrebbero essere quelli con la tessera che devono eleggere il Segretario. Ma forse sarà vero che io e migliaia di Compagni che da 50 anni lavorano, lottano, danno il loro impegno al "Partito", al Sindacato, debbono essere rottamati assieme a tutti i dirigenti del passatp?!

Caro Segretario ti lancio una sfida: io continuerò a fare la mia parte come sempre, ma tu devi impegnarti a mantenere almeno le conquiste che noi lavoratori, attivisti, volontari, assieme a quei dirigenti del Partito (oggi rottamati), e della CGIL, abbiamo ottenuto in questi anni. Sarebbe già un buon risultato. 

Vedi Segretario, io t'ho seguito attentamente nella tua campagna elettorale delle Primaria. Tu vuoi essere sindaco di Firenze, segretario di un partito che il 30% dei consensi; lavori per diventare Presidente del Consiglio. Napolitano, come tu sai, non finirà il suo settenato, hai fatto un pensiero anche a questo?

Vedi Matteo, mia madre centenaria e di sinistra, mi ha sempre detto che bisogna diffidare di un uomo solo al comando e di chi pensa di saper fare tutto.

Sarò ancora un fedele iscritto al PD e ti faccio un "in bocca al lupo".

Luigi Preci


Via Marconi, 67/2
40122 - Bologna
Tel. 051 - 6087520
>> Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Mailing List